Sull’omessa notifica all’imputato dell’avviso di fissazione dell’udienza preliminare

Le Sezioni Unite Penali della Corte di Cassazione, all’udienza del 24 novembre 2016, hanno stabilito che l’omessa notifica all’imputato dell’avviso di fissazione dell’udienza preliminare configura un’ipotesi di nullità assoluta, insanabile e rilevabile d’ufficio in ogni stato e grado del procedimento derivante dalla omessa citazione dell’imputato.