guida in stato di ebbrezza o in alterazione da stupefacenti – Avellino –

L’Art. 186 del codice della strada sanziona la Guida sotto l’influenza dell’alcool, è infatti vietato guidare in stato di ebbrezza in conseguenza dell’uso di bevande alcoliche e chiunque guida in stato di ebbrezza è punito, ove il fatto non costituisca più grave reato, con pene variabili a seconda del grado di ebbrezza rilevato.

Analogamente l’Art. 187 c.d.s. punisce chi Guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti, sanzionando chiunque guida in stato di alterazione psico-fisica dopo aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope.

Se sei indagato o imputato per uno di questi reati, oppure hai ricevuto un decreto penale di condanna, puoi chiederci una consulenza ad uno dei nostri contatti.

ricorso per la stabilizzazione dei precari della scuola – Avellino – Benevento –

il RICORSO ai sensi della legge n. 533 del 1973 si instaura innanzi al GIUDICE DEL LAVORO per sentir dichiarare che la sequenza di lavoro precario instaurata dal ricorrente con l’amministrazione scolastica, ai sensi dell’art. 4 L. 124/1999, manifesta un utilizzo abusivo dei contratti di lavoro a tempo determinato successivi, contrastanti innanzitutto con i precetti del Dlgs n. 368/2001; il ricorso serve, quindi, anche a sentir dichiarare che il comportamento della PA è elusivo della direttiva del 28/6/99/70/Ce, relativa all’accordo quadro sul lavoro a tempo determinato concluso dalle organizzazioni intercategoriale in data 18.3.1999.

La finalità del ricorso è quella di ottenere la stabilizzazione del lavoratore precario ovvero un risarcimento per il danno patito.

Se sei un insegnante precario e vuoi maggiori informazioni, o vuoi redigere un ricorso, puoi prendere contatti con l’Avv. Fabiola De Stefano telefonando al n. 3400677673 od inviando una email a fds@studiolegaledesia.com

Gratuito Patrocinio a Benevento | Avvocato con Patrocinio a Spese dello Stato

Gli Avvocati De Stefano e Iacobacci trattano numerosi casi, sia nei procedimenti civili che in quelli penali, pendenti innanzi al Tribunale ed al Giudice di Pace di Benevento, difendendo con il gratuito patrocinio tutti coloro che ne hanno bisogno.

Per verificare le materie trattate dallo studio legale clicca qui

Per leggere il profilo sintetico degli avvocati clicca qui

I requisiti per accedere al patrocinio a spese dello Stato sono descritti qui

Per maggiori informazioni o per formalizzare un incarico contattaci

Domiciliazione Legale a Benevento | Domiciliatario Gratis a Benevento

Il servizio di domiciliazione è gratuitamente fornito ai colleghi che debbano instaurare un giudizio civile innanzi al Tribunale od al Giudice di Pace di Benevento e più in generale per tutte le AA.GG. afferenti al tribunale sannita.

Al servizio di domiciliazione è possibile affiancare, previo contatto e quantificazione del compenso, ogni attività afferente la regiudicanda (es. estrazione copie, notifiche, sostituzioni in udienza, etc.).

Per la materia civile è possibile contattare l’avvocato Fabiola De Stefano.

In materia penale è possibile contattare l’avvocato Danilo Iacobacci.

Per vedere tutte le materie trattate clicca qui

Se vuoi usa il modulo dei contatti online

Contatti

Studio Legale a Benevento | Avvocati a Benevento

De Stefano & Iacobacci Avvocati svolgono la professione in tutta Italia; tra i fori preferiti, per procedimenti civili e penali trattati, vi sono il Tribunale ed il Giudice di Pace di Benevento.

Per verificare le materie trattate clicca qui

Per verificare se rientri nel gratuito patrocinio clicca qui

Per richiedere una domiciliazione clicca quì

infortunistica stradale – risarcimento danni da sinistro – Avellino

L’incidente stradale è un sinistro in cui rimangano coinvolti veicoli, esseri umani o animali, fermi o in movimento, e dal quale derivino lesioni a cose, animali, o persone; esso può avere diverse nature, perciò i sinistri generalmente si distinguono in: mortali, con feriti, con danni al patrimonio. Riguardo alla dinamica abbiamo: tamponamento, urto frontale, urto laterale, urto frontale – laterale, investimento, urto contro ostacolo, fuoriuscita dalla sede stradale.

Quando avviene un sinistro stradale la parte che ha subito soli danni al veicolo, e laddove non vi siano danni/lesioni alle persone, può richiedere il “risarcimento diretto” alla propria compagnia di assicurazione; la richiesta di risarcimento danni deve essere contestuale alla denuncia dell’avvenuto sinistro alla propria compagnia assicuratrice. Se, invece, oltre ai danni materiali del mezzo, vi sono anche danni fisici alla persona, il danneggiato deve richiedere il risarcimento danni alla compagnia assicuratrice della controparte/danneggiante.

Per dubbi o consigli su come procedere nella richiesta risarcitoria contattateci a info@studiolegaledesia.com

Call Now ButtonChiama Ora!