Riforma Orlando: la riserva di incidente probatorio

La Riforma Orlando è intervenuta pure sulla riserva di incidente probatorio, in particolare nel senso che essa, una volta esercitata, deve essere seguita dalla effettiva instaurazione dello stesso entro dieci giorni da parte dell’indagato, pena la perdita di efficacia della stessa.