In caso di esito positivo di messa alla prova il Prefetto deve dimezzare la sospensione della patente

In caso di esito positivo di messa alla prova il Prefetto deve dimezzare la sospensione della patente

La CORTE COSTITUZIONALE con Sentenza n. 163/2022 del 9 giugno 2022 ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 224, comma 3, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada), nella parte in cui non prevede che, nel caso di estinzione del reato di guida sotto l’influenza dell’alcool di cui all’art. 186, comma 2, lettere b) e c), del medesimo decreto legislativo, per esito positivo della messa alla prova, il prefetto, applicando la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente, ne riduca la durata della metà.

Se necessiti di assistenza in meteria penale per difenderti da una imputazione per guida in statio di ebbrezza oppore devi fare ricorso in sede amministrativa/civile per la patente, contattaci!

Call Now ButtonChiama Ora!