Avvocato Esperto in RICORSI CONTRO AUTOVELOX E TUTOR IN CAMPANIA

Avvocato Esperto in RICORSI CONTRO AUTOVELOX E TUTOR IN CAMPANIA
RICORSI CONTRO AUTOVELOX E TUTOR IN CAMPANIA

L’avvocato Fabiola De Stefano si occupa ormai da anni, con successo, di ricorsi avverso le contravvenzioni e sanzioni elevate con apparecchiature TUTOR ed AUTOVELOX in CAMPANIA ai danni automobilisti e guidatori colpiti da sanzioni economiche e decurtazioni di punti della patente.

Leggi tutto “Avvocato Esperto in RICORSI CONTRO AUTOVELOX E TUTOR IN CAMPANIA”

La sosta sulle strisce blu deve potersi pagare col bancomat

Se l’apparecchiatura per pagare la sosta sulle strisce blu non ha il dispositivo che consente il pagamento a mezzo bancomat della sosta, la multa è nulla.
Questo l’orientamento dei giudici di pace in merito, a seguito delle modifiche introdotte dalla legge di stabilità del 2016.
Si veda ad esempio Giudice di Pace di Fondi

Numerose multe annullate per il tutor di Avellino – Autostrada A16

penna-de-stefano-iacobacciIl Tutor sull’Autostrada A16 è oggetto di numerosi ricorsi degli automobilisti.

Il Giudice di Pace di Avellino, con diverse sentenze (803/2016, 922/2016, 923/2016, 1625/2016) sta accogliendo le doglianze dei multati sotto diversi profili, tra i più gettonati: il tutor non sarebbe tarato e mancherebbe il decreto prefettizio di riduzione ad 80 km/h della velocità sul tratto autostradale.

Avvocato dei Consumatori Avellino e Altavilla Irpina

L’ avvocato Fabiola De Stefano fornisce aiuto legale e notizie in materia di contratti, prodotti difettosi, vacanze rovinate, multe, sanità, risparmio, tasse etc., e più in generale sulle tematiche del codice civile e del codice del consumo, ai Consumatori di Avellino e provincia, con uno sguardo particolare alla popolazione di Altavilla Irpina.

Particolari risultati positivi sono stati riportati, sia in difesa di Enti Pubblici che di privati cittadini e guidatori, in materia di ricorsi avverso contravvenzioni stradali e ricorsi contro autovelox e tutor in Campania.

Per tenerti aggiornato visita il gruppo facebook o segui il tag news od i feed rss del blog.

Per informazioni e contatti con l’avvocato De Stefano clicca qui oppure usa il form contatti del sito.

autovelox: le apparecchiature impiegate nell’accertamento delle violazioni devono costantemente essere controllate

LA CORTE COSTITUZIONALE, con sentenza N. 113 del 2015, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 45, comma 6, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada), nella parte in cui non prevede che tutte le apparecchiature impiegate nell’accertamento delle violazioni dei limiti di velocità siano sottoposte a verifiche periodiche di funzionalità e di taratura.

di seguito la sentenza integrale

Leggi tutto “autovelox: le apparecchiature impiegate nell’accertamento delle violazioni devono costantemente essere controllate”